Indice di prossimità neurale

Il Curriculum in SOUL

Come valutiamo il tuo curriculum? 
Per misurare la prossimita' fra i curriculum (CV) e le opportunita' di lavoro  (OL), il software di SOUL analizza il contenuto dei testi mediante un algoritmo  innovativo, appositamente sviluppato dal CASPUR, che combina due tipi di analisi:
A) Misura dell'attinenza del contenuto testuale di CV ed OL;
B) Valutazione pesata di alcune delle informazioni contenute nei campi a scelta multipla di CV ed OL;
La figura seguente rappresenta in modo schematico l'analisi che viene effettuata su una coppia CV - OL al fine di valutare la reciproca prossimità.

http://www.jobsoul.it/sites/default/files/soul/image/studenti/prossimita%201%20%281%29.jpg

La misura dell'attinenza tra i testi di CV e OL (analisi A) è realizzata utilizzando una Self-Organizing Map (SOM), un approccio neurale modellato sul funzionamento di alcune porzioni della corteccia cerebrale.
Prima di effettuare il confronto tra CV e OL, questo approccio richiede la costruzione della SOM, tramite una procedura di raffinamento iterativo che distribuisce le OL su una griglia bidimensionale, raggruppandole in base all'attinenza dei loro testi e mantenendo vicini i gruppi più affini tra loro.
Nella figura seguente è rappresentata una SOM su cui sono disposte le OL sotto forma di punti. I gruppi di OL affini sono raggruppati dall'algoritmo all'interno di una cella della mappa, delimitata da linee rosse, il cui elemento rappresentativo è indicato da un punto di colore verde.

http://www.jobsoul.it/sites/default/files/soul/image/studenti/prossimita%202%20%281%29.jpg

Si realizza così una sorta di "mappa" del mercato del lavoro gestito correntemente da SOUL che viene aggiornata periodicamente per tener conto delle nuove OL inserite nel sistema.
In fase di confronto, su questa mappa viene poi posizionato il CV da esaminare, che verrà collocato dall'algoritmo vicino al gruppo di OL il cui contenuto testuale meglio corrisponde a quello del CV stesso.
La procedura è molto più efficiente di una verifica di corrispondenza puntuale tra ogni coppia OL-CV, ma soprattutto, combinando in gruppi le OL affini, aggrega automaticamente dei profili professionali che emergono dalla dinamica del mondo del lavoro, e che meglio si rispecchiano nell'offerta sempre più flessibile ed articolata della formazione universitaria.
Inoltre questa analisi cattura bene particolari esperienze svolte in fase di tesi e nelle attività successive, formative o lavorative.

http://www.jobsoul.it/sites/default/files/soul/image/studenti/prossimita%203%20%281%29.jpg

L'analisi al punto B, invece, permette di dare particolare peso ad alcune informazioni strutturate contenute nelle OL e nei CV che gli esperti di placement del back-office di SOUL ritengono particolarmente rilevanti per costruire il giudizio finale di prossimità.
Ad esempio, tramite questa analisi il sistema riesce a mettere in relazione e valutare l'attinenza tra il corso di laurea riportato nel CV e le aree disciplinari indicate come requisito preferenziale in una OL.
I due tipi di analisi, quindi, si completano a vicenda e mirano a dare una valutazione quanto più possibile esaustiva della prossimità anche grazie all'utilizzo di un apposito algoritmo non lineare che ha il compito di combinare tra loro in modo armonico i risultati ottenuti dalle due analisi.
Consigli per la compilazione di un CV
Inserire con precisione le informazioni corrette nel CV aiuta il sistema a produrre un'analisi migliore della prossimità. Nella compilazione del CV, è utile tenere presente alcuni suggerimenti:
·         I cicli studio universitari contengono informazioni molto rilevanti per la prossimità:
·         Specifica tutti i cicli di studio che hai frequentato o stai frequentando, non limitarti solo ad inserire il più avanzato.
·         Specifica attentamente il corso di laurea, coerentemente con il tipo di titolo di studio indicato; se non lo trovi nella tendina e usi la casella "Altro", inserisci nel campo libero la denominazione esatta del tuo corso di laurea, senza aggiungere altre informazioni e senza usare abbreviazioni.
·         Scrivi l'abstract della tesi in italiano, cercando di caratterizzare brevemente l'argomento trattato, senza aggiungere bibliografia o altri elementi.
·         Non trascurare l'aggiunta delle "Professioni desiderate", in particolare se non sei in possesso di esperienze professionali da inserire nel CV.
·         Nel riempire i form relativi alla descrizione delle tue "Esperienze professionali" e delle tue "Professioni desiderate", quando possibile seleziona una ben precisa area e figura professionale, evitando la scelta generica "Altro".